Quercianella, verde e mare pulito a pochi passi da Livorno

Quercianella  è l’ultima frazione a Sud di Livorno, separata dalla città dall’area protetta di Calafuria e Romito, circa 5 km di costa selvaggia e naturale, vincolata e senza insediamenti abitativi. A sud confina con Castiglioncello, luogo di villeggiatura famoso negli anni ’60, quando vi si incontravano molti personaggi importanti del mondo della cultura e dello spettacolo.

Dal 2007 il mare di Quercianella riceve la Bandiera Blu. Ma anche la collina e la zona residenziale mantengono caratteristiche di natura protetta e vincolata, immersa nella macchia mediterranea, come il Parco delle Colline Livornese che si può percorrere con sentieri segnalati che iniziano a monte della baia del Rogiolo e della foce del torrente Chioma.

Quercianella, il mare

La storia recente di Quercianella è legata a Sidney Sonnino, che fu capo del governo italiano a fine ottocento. Sonnino fece costruire un

English: Castle of Baron Sidney Sonnino near L...
English: Castle of Baron Sidney Sonnino near Livorno, Italy. Français : Château du baron Sidney Sonnino près de Livourne, Italie. Italiano: Castello del barone Sidney Sonnino presso Livorno. (Photo credit: Wikipedia)

castello a picco sul mare (Castel Sonnino), ristrutturando una torre di avvistamento di origine Pisana  (Torre del Salvatore), e lì scelse di essere sepolto.

Sulla scogliera sotto la Torre nei secoli precedenti avevano vissuto eremiti (“romiti”), che diedero il nome a quel tratto di costa.

Da epoca romana fino agli anni ’60 del ‘900 nell’area del Romito si sviluppò l’estrazione della pietra arenaria, con cave aperte sulla roccia da cui il pietrame veniva direttamente trasferito sulle imbarcazioni che approdavano presso i pontili sottostanti. In tempi più recenti la pietra arenaria necessaria per l’edilizia livornese era estratta dalle colline retrostanti il Romito  e trasportata a mare con una teleferica, di cui sono ancora visibili i resti presso la baia del Rogiolo.

La Quercianella contemporanea nasce nell’Ottocento, con la costruzione delle prime ville signorili e, a fine secolo, con la stazione ferroviaria (che sostituiva la vecchia stazione di posta) lungo la linea Livorno-Cecina. Ai primi decenni del Novecento risale l’apertura  del primo  stabilimento balneare (Bagni Paolieri)

Negli anni ‘60, l’epilogo del celebre film Il sorpasso, di Dino Risi con Vittorio Gassman, Catherine Spaak e Jean-Louis Trintignant,  fu girato tra Quercianella e Livorno, lungo la via Aurelia.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s